TASI 2015 - Comune di San Prospero

Il Comune | Area finanziaria | TASI | TASI 2015 - Comune di San Prospero

La TASI è il nuovo tributo per i servizi indivisibili istituito dalla legge n. 147 del 2013.

 


È in vigore dal 1° gennaio 2014.

La TASI è strettamente collegata all'IMU (stessa definizione degli oggetti imponibili, stessi criteri di determinazione delle basi imponibili) e per tale motivo il Comune ha ritenuto opportuno individuare nei soli immobili che godono dell'esenzione dall'IMU le fattispecie cui applicare l'assoggettamento a TASI in modo da garantire la contribuzione di tutti i contribuenti al pagamento dei servizi indivisibili del Comune.
 
Quando si versa?  
La TASI dovrà essere versata alle ordinarie scadenze:

 

  • entro il 16 giugno si versa la prima rata, oppure l'intera imposta annua;
  • entro il 16 dicembre si versa il saldo. 
     

La  TASI dovuta al Comune deve essere versata in autoliquidazione con Modello F24. Il codice del Comune di San Prospero da indicare nel campo codice ente è I133.

Per il versamento dovrà essere utilizzato il seguente codice tributo determinato dall'Agenzia delle Entrate con Risoluzione n° 46/E del 24/04/2014:

3958 denominato: TASI - tributo per i servizi indivisibili su abitazione principale e relative pertinenze;

Il codice tributo e le somme da versare vanno indicati nel modello F24 nella sezione IMU e altri tributi locali.

E' disponibile sul sito un calcolatore per agevolare il contribuente nel conteggio dell'imposta. 

 

Calcolo TASI 

 

Fabbricati inagibili da sisma ed esenzione TASI: è stata prorogata fino al 31 dicembre 2016 (DL 78/2015, art. 13, comma 4).

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (37 valutazioni)