I VINCITORI DEL PRIMO CONCORSO "SAN PROSPERO IN ARTE" - Comune di San Prospero

archivio notizie - Comune di San Prospero

I VINCITORI DEL PRIMO CONCORSO "SAN PROSPERO IN ARTE"

 
I VINCITORI DEL PRIMO CONCORSO 'SAN PROSPERO IN ARTE'

Si è concluso lunedì 1 novembre il concorso di pittura "San Prospero in Arte", promosso dal Comune di San Prospero con il contributo della Regione Emilia-Romagna. Curato da Barbara Ghisi dell'Associazione Onirica, l'evento si è svolto alla presenza del Sindaco Sauro Borghi e della Consigliera della Regione Emilia-Romagna Palma Costi. 60 artisti provenienti da tutto il Nord Italia hanno esposto 73 opere, valutate da una giuria di esperti: Carla Costantini, Maestra d'arte, artista e ceramista, Marcella Curcio, gallerista di Genova, Antonio Capasso, Assessore alla Cultura del Comune di San Prospero, Laura Solieri, giornalista, Massimo Pirotti curatore di eventi artistici di MaterMantova e Barbara Ghisi, curatrice del concorso.

 

Sono stati consegnati i seguenti premi:

- 1° Premio Valter Tamiazzo (PD) 500 € Torex

- 2° Premio Filippo Sala (MO) 400 € Torex

- 3° Premio Alessandro Rinaldoni (MN) 300 € Torex

- 3° Premio ex-aequo Nadia Sacchi (MO) 300 € Foresteria Cavicchioli

- Premio per la tecnica Maria Cristina Neviani (MO) 200 € Associazione Onirica da entrate partecipazioni

- Premio "Fuori dal Comune" Claudio Rossato (VR) 200 € Associazione Onirica da entrate partecipazioni

- Premio del pubblico Mariangela Gemma (MO) 200 € Associazione Onirica da entrate partecipazioni

 

Premi in doni sono andati a:

Enrico Barbi (MO) Buoni Pizzeria "Time Out"

Leila Bergamini (MO) Profumeria Artioli

Leonardo Savini (BO) S.M. Elettrodomestici

Massimo Riccò (MO) Lavasecco Azzurra

Franco Garuti (MO) Caseificio 4 Madonne 

 

Un momento speciale è stato riservato a Carla Costantini, artista di San Prospero di fama internazionale, alla quale è stata consegnata una targa alla carriera.

Il Sindaco Sauro Borghi: "Esprimo grande soddisfazione per la riuscita di questa prima edizione. Le manifestazioni artistiche valorizzano il territorio, attraggono il pubblico e favoriscono la ripartenza post Covid".

La Consigliera regionale Palma Costi: "Mi congratulo con l'Amministrazione comunale e con Barbara Ghisi per il buon esito della manifestazione. Sottolineo inoltre l'importanza della condivisione di forme d'arte tra diversi paesi. Per questo ritengo fondamentale il progetto internazionale "Botteghe delle arti", nell'ambito del quale si è svolta questa iniziativa".


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (493 valutazioni)