Salta al contenuto

Contenuto

Ritorna domenica 27 novembre “Viva San Prospero”, la Festa del Patrono di San Prospero. Per tutta la giornata il centro del paese, partendo da Via Canaletto e via Chiletti, fino a Villa Tusini, diventerà sede di mercatini, ambulanti e hobbisti, stand gastronomici, esposizioni, mostre e di uno spazio dedicato ai bambini con attività organizzate dal Comitato dei Genitori delle Scuole. Presso Villa Tusini ci sarà un raduno di trattori storici e in via Chiletti sarà presente un’esposizione di auto d’epoca. Davanti al Municipio le aziende locali presenteranno i loro prodotti tipici e le eccellenze del territorio. La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco di San Prospero ed è patrocinata dal Comune di San Prospero.

“L'appuntamento con la Festa del Patrono è un evento molto sentito dai cittadini – dichiara Sauro Borghi, Sindaco del Comune di San Prospero – Si tratta di un’iniziativa in grado di attirare ogni anno migliaia di visitatori. Ci fa molto piacere che, dopo la sfortunata sospensione dell’evento a causa della pandemia, lo scorso anno siamo stati in grado di riproporre questa importante manifestazione, riscuotendo un grande successo. Quest’anno l'Amministrazione comunale auspica di replicare e se possibile anche superare il successo dell’edizione del 2021. Invitiamo tutti i cittadini, sia i sanprosperesi, sia quelli degli altri territori, a partecipare a questo bellissimo evento”.

A cura di

Questa pagina è gestita da

L'Area Cultura, Sport e Associazionismo comprende la Biblioteca Comunale di San Prospero e l'Ufficio Cultura, Sport e Associazionismo.

Ultimo aggiornamento: 24-10-2023, 14:10

Contenuti correlati